Cerca

Bin Laden: l'appello di Kabul, ora colpire altri militanti islamici

Esteri

Kabul, 4 mag. - (Adnkronos/Aki) - L'Afghanistan ha rivolto oggi un appello alla comunita' internazionale affinche' prosegua nella strada inaugurata con l'uccisione del leader di al-Qaeda Osama Bin Laden, colpendo altri militanti islamici che si trovano in Pakistan o che traggono sostegno da Islamabad. L'appello e' stato formulato dal portavoce del governo di Kabul, Hakim Asher, attraverso l'emittente afghana Tolo TV.

In particolare, Asher ha detto che Gulbuddin Hekmatyar, comandante mujahideen afghano e leader di Hezb-e Eslami, il leader dei Talebani Mullah Omar e il gruppo militante Haqqani alleato tra Afghanistan e Pakistan sono stati i ''fondatori, i finanziatori e i sostenitori di questo pericoloso network" che deve essere punito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog