Cerca

Carceri: medico su caso Trieste, con tecnica 'casereccia' possibili successi/Scheda (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "L'uomo e' fertile lungo tutto il corso della vita - spiega l'esperto - ma l'apice si raggiunge attorno ai 20 anni. Comunque, tra i 20 e i 45 anni non dovrebbero esserci problemi, anche se scegliere un donatore giovane migliora le possibilita' di successo". Una volta prodotto, poi, e' importante che il liquido seminale venga inserito in vagina "entro le 2-3 ore, senza superare le 6".

Inoltre il seme viene raccolto con mezzi di fortuna, solitamente un guanto stando alle notizie riportate dalla stampa sul caso di Trieste, "e non dobbiamo dimenticare - ricorda Giorlandino - che ci sono delle sostanze tossiche che finiscono per ridurre e ostacolare il rendimento" del liquido raccolto.

Quanto alle detenute che ambiscono a restare incinta, "molto dipende dall'eta' - sottolinea l'esperto - perche' dopo i 30 anni la fertilita' per lei si abbassa considerevolmente". Per riuscire nell''impresa', inoltre, "bisogna individuare i giorni migliori, ovvero quando la donna sta per ovulare". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog