Cerca

Alstom: Cgil, dietro annuncio chiusura promesse non mantenute da politica

Economia

Roma, 4 mag. - (Adnkronos) - "L'annuncio senza appello dell'amministratore delegato del Gruppo Alstom fatto poche ora fa in merito alla chiusura dello stabilimento di Colleferro, se da un lato non ci coglie di sorpresa, dall'altro ci pone davanti ad una situazione grave e che e' precipitata dopo i tanti impegni politici assunti e disattesi dalla Regione Lazio e dal Comune nell'ultimo anno con i lavoratori e i sindacati". Lo dichiara Giuseppe Cappucci, segretario generale della Cgil del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco.

Cappucci sottolinea le "promesse non mantenute per la realizzazione di quello che sarebbe dovuto divenire un polo manutentivo importante. Con l'annuncio di oggi, se confermato e se non verranno assunte decisioni immediate, si rischia di perdere un sito importantissimo per il nostro territorio e mandare a casa ben 150 lavoratori". "Il sindacato - conclude Cappucci - seguitera' a seguire la vicenda con attenzione, impegnandosi a scongiurare quanto annunciato oggi da Patrick Kron".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog