Cerca

F1: De Cesaris, non e' facile sostituire Ecclestone

Sport

Roma, 4 mag. - (Adnkronos) - "Ecclestone ha portato la Formula 1 a questi livelli e l'ha sempre gestita lui. Se lasciasse ci vorrebbe qualcuno in grado di sostituirlo". Cosi' si e' espresso l'ex pilota di F1, Andrea De Cesaris, all'ADNKRONOS, sull'eventualita' di un passaggio dei diritti del circus di F1 da Ecclestone ad un 'consorzio' composto da Exor, la cassaforte della famiglia Agnelli, e la Newscorp di Rupert Murdoch.

"La Formula 1 si regge sui contratti televisivi e sulle relazioni che Ecclestone e' riuscito a intrattenere, non certo sugli introiti dei circuiti -ha spiegato De Cesaris- chiunque arrivasse dopo di lui deve essere in grado di guadagnare lo stesso grado di consenso e credibilita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog