Cerca

Camorra: Ruggiero (Idv), eliminare legami tra politica e crimine

Cronaca

Napoli, 4 mag. - (Adnkronos) - "Le vicende di queste ore ci confermano quanto sia profondo e inquietante il legame tra politica e criminalita' organizzata nei nostri territori. Nonostante i reiterati annunci di applicazione severa di codici interni, il sistema politico non regge alla prova dei fatti. La prima motivazione e' la ricerca ossessiva del consenso e dei voti. A seguire, si intravedono vere e proprie strategie economiche per piegare la cosa pubblica ad interessi economici criminali. Le inchieste sui rifiuti e i disastri ambientali testimoniano di quanto sia devastante per la collettivita' tutto questo". Ad affermarlo, e' Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli di Italia dei Valori.

"Sarebbe fin troppo facile indicare nel Pdl, ma piu' in generale nel centrodestra, i soggetti piu' coinvolti in questo problema. Se arrestano per fatti gravissimi il principale referente politico del presidente della provincia, in un comune grande quanto medie citta' italiane, non ci sono parole da aggiungere. Se la magistratura chiede l'arresto per il coordinatore regionale del Pdl ed egli resta al suo posto sulla base, assai discutibile, della presunzione di innocenza, non ci sono parole. Ma abbiamo il dovere dell'onesta' intelletuale e quindi di dire che il problema e' molto piu' ampio''.

''L'Idv - conclude Ruggiero - produce ogni sforzo sia nella costruzione delle liste sia nell'impegno istituzionale per fare della questione morale un punto fermo. Non abbiamo, pero', nessuna presunzione di superiorita'. Possiamo solo auspicare che il primo punto programmatico e di concreto agire di tutto il sistema politico divenga veramente la distruzione di ogni, anche piu' remoto, legame tra camorra e politica'', conclude Ruggiero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog