Cerca

Immigrati: Iacolino (Ppe), politica migratoria comune fondata su solidarieta'

Politica

Palermo, 4 mag. - (Adnkronos) - ''E' necessaria una politica migratoria comune che si fondi sulla solidarieta' reale tra Stati membri cosi' come su una cooperazione forte con gli Stati del Nord Africa''. Lo ha detto l'europarlamentare Salvatore Iacolino, vicepresidente della commissione Liberta' civili, Giustizia e Affari interni, durante il suo intervento alle Giornate di studio del gruppo Ppe, in corso a Palermo.

''Gli Stati membri - ha proseguito - devono impegnarsi responsabilmente nel promuovere piu' energie e maggiori risorse umane, tecniche e finanziarie per consolidare la protezione delle frontiere esterne dell'UE e, nel contempo, garantire la competitivita' dei Paesi del Sud Europa, con una coerente gestione dei flussi migratori legali in linea con gli obiettivi della Strategia Europa 2020''.

''Accogliamo con interesse la comunicazione pubblicata dalla Commissione sulla migrazione e attendiamo il pacchetto di proposte che la Commissione stessa presentera' il 24 Maggio su migrazione, mobilita' e sicurezza - ha concluso Iacolino - Valuteremo anche le misure previste in materia di governante Schenghen, in linea con la possibilita' di una temporanea apertura delle frontiere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog