Cerca

Bologna: aveva una serra di marijuana in camera da letto, arrestato

Cronaca

Bologna, 4 mag. - (Adnkronos) - Nella sua camera da letto, interdetta a madre e sorella, c'era una serra attrezzatissima per la produzione della marijuana. Lo hanno scoperto gli agenti del commissariato Due Torri-San Francesco dopo aver seguito per circa un mese i suoi spostamenti e quelli degli spacciatori da strada che lui riforniva.

In manette per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti e' finito il bolognese 29enne Alessandro Baldoni, gia' noto alle forze dell'ordine, residente in un condominio di via Santa Margherita, nel centro di Bologna.

Secondo gli agenti era lui a rifornire di marijuana i pusher della zona universitaria. Nella serra allestita nella sua camera sempre chiusa a chiave sono state trovate 44 piantine, 12 bicchieri con semi in germogliazione e materiale vario per la produzione. Aveva anche 136 grammi di cannabis gia' pronta per lo spaccio. In giornata verra' giudicato dal giudice monocratico con il rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog