Cerca

Immigrati: Buzek, e' problema di tutta Ue, creare condizioni sviluppo in loro Paesi

Politica

Palermo, 4 mag. - (Adnkronos) - "Occorre una comune responsabilita' tra gli Stati europei nell'affrontare le politiche dell'immigrazione, che e' un problema di tutta l'Europa". Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Jerzy Buzek, in occasione dei lavori delle Giornate di studio del gruppo Ppe, in corso a Palermo. "E' importante distinguere - ha aggiunto - tra gli immigrati politici, di cui dobbiamo prenderci cura, e quelli economici. Non possiamo accogliere tutte le persone che soffrono da questo punto di vista - ha puntualizzato Buzek -. Dovremmo, invece, fare di tutto per aiutarli nei lori Paesi, per aprire il loro mercato interno, per avviare degli investimenti in loco e aiutare le imprese a creare li' posti di lavoro".

Per il presidente del Parlamento Europeo e' importante "cambiare approccio nella nostra politica di vicinato. Solo cosi' possiamo riuscire a fronteggiare il fenomeno dellimmigrazione, che e' una responsabilita' di tutta l'Europa e non solo dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo". La strategia per fronteggiare il problema dei migranti per Buzek passa da una maggiore considerazione "dell'Unione per il Mediterraneo, che fino ad ora non e' stata sufficientemente considerata. Noi come Europa siamo pronti - ha concluso - ad una cooperazione con il Nord Africa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog