Cerca

Lavoro: flash mob a Napoli contro l'emigrazione dei giovani

Economia

Napoli, 4 mag. - (Adnkronos) - Valigie di cartone a denunciare il fenomeno dell'emigrazione dei giovani campani e lo svuotamento della citta' di Napoli delle sue energie piu' vitali. E' il flashmob organizzato dal gruppo partenopeo dei 'Giovani non piu' disposti a tutto' in collaborazione con il comitato locale de 'Il nostro tempo e' adesso', realizzato questao mattina alla Stazione centrale di Piazza Garibaldi.

"Siamo come fantasmi che si aggirano per la citta' senza volto, senza futuro e senza diritti. Vaghiamo ogni giorno tra colloqui di lavoro, file interminabili nei centri per l'impiego, lavori a progetto, acquistiamo pile di giornali e ci mettiamo alla ricerca di lavoro ma ormai abbiamo capito che questi annunci sono finti", affermano i ragazzi del gruppo promotore del flash mob.

"L'unica alternativa possibile - continuano - e' la fuga. Noi, pero' abbiamo deciso di restare qui, di vivere le nostre citta' e di costruire il cambiamento. Siamo stanchi di non poter scegliere e di subire, di vivere un'esistenza precaria. Abbiamo gridato che il nostro tempo e' adesso! Che la vita non aspetta! Abbiamo riempito le piazze, abbiamo trasformato la nostra rabbia e la nostra disperazione in gioia e partecipazione. Abbiamo deciso di costruire qui e ora il nostro futuro e di riporre le nostre valigie di cartone negli armadi perche' non vogliamo piu' partire". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog