Cerca

Firenze: Viaggio della memoria 2011, domani la partenza

Cronaca

Firenze, 4 mag. - (Adnkronos) - La costruzione dei cittadini di domani passa attraverso la testimonianza e la visione dei luoghi di un passato tragico, ma carico di significati mai banali e sempre, purtroppo, di attualita'. Partira' domani la delegazione fiorentina del Viaggio della memoria 2011, iniziativa promossa e sostenuta dalla Provincia di Firenze fin dagli anni '80, che si protrarra' tra Germania, Austria ed Italia fino al 9 maggio.

Cinque i campi di concentramento che saranno visitati dai ragazzi: Dachau, Hartheim, Ebensee, Mauthausen e Risiera di San Sabba. Il viaggio vede la partecipazione di 50 studenti e 10 insegnanti di 10 istituti di Istruzione Secondaria Superiore del territorio: Liceo Michelangiolo, Liceo Castelnuovo, Istituto Machiavelli, Liceo Alberti, Istituto Meucci, Istituto Russell-Newton, Istituto Balducci, Istituto Cellini, Liceo Gramsci e del Liceo Giotto Ulivi.

Il viaggio, realizzato in collaborazione con l'Aned (Associazione Nazionale Ex Deportati), che partecipera' con 2 suoi rappresentanti, e con l'Istituto storico per la Resistenza in Toscana, e' stato preceduto da una serie di sette lezioni, tutte svoltesi a Palazzo Medici Riccardi, di preparazione all'impegnativa esperienza nei luoghi del genocidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog