Cerca

Alimenti: produrre funghi da fondi di caffe', due lucani lavorano allo start up d'impresa

Economia

Potenza, 4 mag. - (Adnkronos) - Produrre funghi da fondi di caffe'. E' questo il progetto a cui stanno lavorando Daniele Gioia, tecnologo alimentare, e Annarita Marchionna, laureanda in tecnologie alimentari, entrambi all'Ateneo lucano. L'opportunita' per testare l'idea e' arrivata grazie al Bando Nidi (Nuove Idee di Impresa Innovative) lanciato dalla Camera di Commercio di Potenza nell'ambito del Tavolo per l'Innovazione che coinvolge l'Universita' della Basilicata, la Provincia di Potenza e numerose Associazioni di categoria.

''I nostri giovani talenti hanno bisogno di opportunita' concrete per poter esprimersi e per trasformare un'idea di ricerca in un progetto e, magari, in un'impresa -sottolinea il presidente della Cciaa potentina, Pasquale Lamorte-. Abbiamo selezionato le 10 migliori proposte, affiancando i gruppi proponenti con consulenti in grado di orientarli nella fase dell'istruttoria e del business plan, per poi scremare ulteriormente il gruppo e finanziare i primi 5 progetti con 10.000 euro per l'acquisto di voucher inerenti le attivita' connesse al progetto. L'auspicio e' che almeno una di queste cinque idee diventi una start up di impresa''.

Gioia e Marchionna ci credono. Le conoscenze maturate in ambito accademico e una spinta verso l'innovazione li ha portati a studiare i vecchi fondi di caffe', ricchi di sostanze nutritive e quindi ideali come fertilizzanti naturali. Da qui un ulteriore esperimento: utilizzarli per rendere il terreno ideale per la crescita e la coltivazione dei funghi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog