Cerca

Truffe: ex consulente Ue a capo associazione che ha raggirato unione per 50 mln (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Gli indagati, secondo quanto ha ricostruito l'indagine, predisponevano progetti innovativi su varie materie, dalla giustizia alla sanita' alla pubblica amministrazione, per lo piu' fasulli o privi di una concreta applicazione, per i quali riportavano informazioni non vere e allegavano spese inesistenti o, nella migliore delle ipotesi 'gonfiate' attraverso falsa documentazione contabile. I contributi comunitari ottenuti attraverso un iter che prevede finanziamenti diretti finivano poi nelle 'tasche' degli indagati.

Ad essere coinvolto nell'inchiesta e' anche Alberto Savoldelli, professore a contratto presso il Politecnico di Milano e presso il Mip (Master Imprese Politecnico), consorzio di enti e imprese, il quale, fin dall'inizio, scrivono gli inquirenti, avrebbe "organizzato e gestito l'elaborazione delle proposte progettuali da inviare alla Commissione Europea", assumendo i panni del "trait d'union trail Mip e il network".

Indagate, in base alla legge 231 sulla responsabilita' penale dei soggetti giuridici, sono anche tre societa': la Sineura, la Fondazione Iard e il Mip.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog