Cerca

Reggio Emilia: accoltella la moglie che chatta con altri uomini

Cronaca

Reggio Emilia, 4 mag. - (Adnkronos) - Dopo l'ennesimo litigio, ieri sera ha accoltellato la moglie 21enne perche' geloso del fatto che continuasse a connettersi su Skype per parlare con altri uomini. Nonostante fosse ferita, la donna e' riuscita a fuggire in strada inseguita dal marito che cercava di ucciderla con un coltello. Solo l'arrivo dei carabinieri reggiani, che hanno disarmato e bloccato l'uomo, ha impedito conseguenze peggiori per la donna. Ricoverata in ospedale, alla vittima sono stati riscontrati ematomi e lesioni da arma da taglio sul corpo giudicate guaribili in otto giorni.

Il marito, un operaio 32enne residente a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, e' stato arrestato per lesioni personali aggravate, minacce gravi e resistenza a pubblico ufficiale. Ora e' rinchiuso in carcere a disposizione della Procura reggiana. Secondo la ricostruzione dei militari, l'operaio da giorni minacciava e si comportava in maniera violenta con la moglie che continuava a chattare con altri uomini. Verso le 20,30 di ieri l'uomo l'ha cosi' colpita con un coltello da cucina inseguendola in strada cercando di ammazzarla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog