Cerca

Toscana: Anci, proposta su parametri urbanistici unificati a livello regionale (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''La stesura contenuta in questa pubblicazione rappresenta l'inizio di un percorso che nel frattempo ha gia' visto una fase di confronto e di condivisione con gli ordini professionali regionali (degli architetti, degli ingegneri, dei geometri, dei periti edili): una collaborazione assai proficua che ha prodotto nelle ultime settimane una stesura ulteriormente arricchita e aggiornata. Ora la Giunta regionale non ha altro che da approvare il regolamento, e lo puo' fare prima della revisione della legge 1'', aggiunge Gheri.

La redazione di un ''glossario'' comune - spiegano i curatori - non vuole andare a comprimere la liberta' di progettazione ma mira, piuttosto, a garantirla e a semplificare e accelerare i tempi di redazione dei progetti. Questo nel massimo rispetto delle autonomie comunali, poiche' non si va a incidere in alcun modo su scelte di tipo pianificatorio.

''L'obiettivo - prosegue Gheri - e' quello di far si' che le scelte in materia di pianificazione abbiano una stessa base tecnica di riferimento nei diversi comuni toscani. Nessuna norma all'interno della proposta di regolamento definisce scelte di tipo pianificatorio: ci si limita a delineare l'apparato tecnico da utilizzare per confezionare gli strumenti della pianificazione territoriale, gli atti di governo del territorio e i regolamenti edilizi comunali''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog