Cerca

Roma: Ares 118, ambulanze fermate da vigili sospese da servizio

Cronaca

Roma, 4 mag. - (Adnkronos) - "In merito all'articolo pubblicato su 'Repubblica', avente titolo 'Guida senza patente l'ambulanza non assicurata', Ares 118 precisa quanto segue. L'ambulanza in questione non e' un'ambulanza appartenente ad Ares 118, ma di proprieta' di una cooperativa chiamata, come altre, a dare il proprio contributo nella macchina dell'assistenza sanitaria organizzata per gli eventi che si sono susseguiti a Roma dal 30 aprile al 2 maggio". E' quanto si legge in una nota dell'Ares 118.

"L'ambulanza in questione, denominata Cir 1 - prosegue la nota - era stata inviata, il giorno 2 maggio, ad effettuare un codice verde nelle vicinanze di piazza San Pietro. Dopo qualche minuto dalla partenza ci veniva comunicato dai vigili urbani che l'ambulanza era stata fermata. Per questo motivo, immediatamente, la Centrale Operativa ha attivato un altro mezzo per portare a termine il soccorso in questione. Soccorso che si e' svolto regolarmente nei tempi previsti e che non ha generato trasporto in ospedale dal momento che il paziente ha rifiutato il ricovero".

"Non corrisponde al vero, quindi, quanto sostenuto su Repubblica in merito a solleciti dopo mezz'ora da parte dei familiari del paziente - continua l'Ares - Dopo la comunicazione dei vigili urbani, entrambe le ambulanze sono state immediatamente sospese dal servizio. L'Azienda ha gia' attivato le procedure interne ispettive, dando anche mandato ai propri legali per ogni eventuale atto di tutela dell'Ares 118. In particolare, si resta in attesa dell'invio della documentazione in originale relativa alla patente del conducente ed al contrassegno assicurativo del mezzo dal momento che la societa' cooperativa in questione ha alcuni giorni di tempo, previsti dalla legge, per produrre tale documentazione ai vigili urbani che hanno contestato le infrazioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog