Cerca

Sicilia: geologi organizzano forum su dissesto Agrigento

Cronaca

Siracusa, 4 mag. (Adnkronos) - La cattedrale di S. Gerlando e il crollo del palazzo Lo Jacono sono i due emblemi del dissesto che sta interessando da qualche anno la citta' di Agrigento. Famiglie sgomberate e centro storico che si sgretola con un livello elevatissimo di vulnerabilita', fanno da cornice a questo forum sul dissesto organizzato dall'Ordine dei geologi di Sicilia.

''Abbiamo voluto organizzare sabato 7 maggio alle ore 9 nell'aula magna del seminario arcivescovile in via Duomo ad Agrigento -dice Giovanni Noto, consigliere dell'Ordine dei geologi di Sicilia-, un momento dedicato al dissesto idrogeologico del nostro centro storico. Gia' lo scorso anno e a vari step quest'anno -continua Noto-, il nostro Ordine professionale ha acceso i riflettori su diverse aree dissestate della nostra citta', non dimentico delle passate calamita' che hanno interessato numerosi comuni della provincia''.

''Una prima sessione del forum -spiega Noto parlando dell'organizzazione dell'evento- sara' dedicata alla analisi delle attuali condizioni del territorio della provincia di Agrigento, con speciale attenzione ai numerosi accadimenti geologici che hanno inciso e continuano a segnare il territorio, pregiudicandone anche l'economia e lo sviluppo. Particolare rilievo, inoltre, verra' dato al reperimento delle risorse finanziare pubbliche per la mitigazione del rischio''. Secondo il vicepresidente dell'Ordine Carlo Cassaniti, il forum sara' un momento per offrire un quadro del rischio geomorfologico dei comuni della provincia variamente coinvolti in storie di dissesto, ''attraverso relazioni di accademici, tecnici dirigenti della Protezione civile regionale, delegati di associazioni ambientaliste ed esponenti della libera professione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog