Cerca

Sanita': Gramazio (Pdl), presidio Sant'Anna di Pomezia non si tocca

Cronaca

Roma, 4 mag. -?(Adnkronos) - "Il Sant'Anna di Pomezia non si tocca. E' in atto un tentativo strumentale da parte di ben noti esponenti pseudo sanitari di bloccare l'unico presidio sanitario di Pomezia, la Clinica Sant'Anna con 250 lavoratori che in questi giorni vedono a rischio il proprio posto di lavoro". Lo ha dichiarato il senatore Domenico Gramazio, vicepresidente vicario della commissione sanita' e componente della commissione parlamentare di inchiesta sull'efficacia e l'efficienza del servizio sanitario nazionale.

"Assieme all'onorevole Luigi Celori candidato sindaco di Pomezia - ha sottolineato Gramazio - abbiamo intrapreso tutti i passi necessari per sbloccare una situazione che sembra sempre piu' kafkiana. Non si devono scaricare responsabilita' della direzione denerale della Asl RMH sulla regione, esistono precise documentazioni dell'autorizzazione sanitaria e dell'accreditamento, gia' quest'ultimo regolato da un documento del 2009 con il quale si autorizzava la Clinica Sant'Anna a proseguire tutte le sue attivita' sanitarie".

"Ho inviato - ha concluso - al sub commissario per la sanita' Giuseppe Antonio Spata e al Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro una precisa missiva nella quale chiedo come parlamentare eletto in questa regione garanzie per la continuita' dell'attivita' sanitaria e per la difesa del posto di lavoro di 250 operatori sanitari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog