Cerca

Sanita': occupazione sede Cri Roma, interviene polizia

Cronaca

Roma, 4 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - E' intervenuta la polizia a identificare i lavoratori della Croce Rossa italiana che questo pomeriggio a Roma hanno occupato la sede del comitato centrale dell'ente.

Gli occupanti, in gran parte precari - informa una nota dell'Unione sindacale di base (Usb), che ha sostenuto la protesta - di fronte alla minaccia di denunce penali e dell'intimazione di sgombero, hanno deciso di lasciare i locali e di spostarsi in presidio di fronte alla sede di via Toscana 12, dove rimangono in attesa di conoscere gli esiti del confronto, in corso in questo momento, tra i loro rappresentanti e il commissario dell'ente Francesco Rocca. Obiettivo: definire le modalita' e i tempi di convocazione del tavolo interministeriale richiesto con l'iniziativa odierna, "per porre fine alla deriva di privatizzazione dell'ente e affrontare la ripresa del percorso di stabilizzazione del personale precario".

Qualora gli esiti del confronto non fossero positivi - conclude la nota - l'Usb, accanto ai lavoratori, proseguira' con ulteriori iniziative di protesta che culmineranno nello sciopero indetto il prossimo 19 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog