Cerca

Lazio: Rodano (Idv) e Foschi (Pd), assessore Santini incontri operatori culturali

Cronaca

Roma, 4 mag. - (Adnkronos) - ''Perche' l'assessore Santini non ha voluto incontrare gli operatori culturali?''. E' la domanda che si pongono in una nota congiunta i consiglieri regionali Giulia Rodano (Idv) ed Enzo Foschi (Pd), che stamattina hanno preso parte al presidio organizzato dal coordinamento Cultura Bene Comune fuori alla sede della regione Lazio.

''Se e' vero che la Regione sta onorando tutti gli impegni - si legge nella nota - e' davvero incomprensibile il motivo per cui l'assessore Santini stamattina non abbia voluto incontrare il coordinamento delle associazioni e degli operatori culturali. Avrebbe avuto l'occasione di spiegare pubblicamente se e come la giunta Polverini abbia intenzione di compensare il taglio di 3 milioni di euro effettuato il mese scorso al finanziamento regionale delle attivita' culturali del comune di Roma e delle Province".

"Avrebbe potuto - continuano Rodano e Foschi - informare le associazioni e gli operatori sui tempi di erogazione dei saldi delle attivita' del 2010, risorse economiche che in questa fase di crisi sono indispensabili per chi lavora nel settore culturale. Avrebbe potuto rendersi conto personalmente, parlando con gli operatori, di quanto sia urgente procedere sia alla stipula delle convenzioni con i soggetti vincitori dei bandi di quest'anno che alla programmazione delle attivita' di promozione della regione Lazio per l'anno 2012. In un contesto di tagli nazionali al comparto e di crisi economica generalizzata se la Regione non da' certezze ne' segnali di interesse, la realizzazione di iniziative culturali diventa praticamente impossibile: col rischio di perdere altri posti di lavoro, impoverire l'offerta culturale dei grandi comuni e condannare intere comunita' del Lazio alla desertificazione della proposta di arte e spettacolo dal vivo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog