Cerca

Sanita': al via venerdi' Conferenza su rete ictus del Lazio

Cronaca

Roma, 4 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Al via venerdi' la Conferenza sulla rete ictus della Regione Lazio. L'appuntamento e' nell'Aula magna dell'azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, con l'introduzione del direttore generale Aldo Morrone. L'evento e' stato promosso e organizzato da Claudio Pozzessere, direttore della 'Stroke Unit' del San Camillo.

L'ictus cerebrale - spiega una nota - e' un'emergenza medica dove soltanto una gestione esperta della fase acuta puo' arginare le gravissime conseguenze, sia in termini di mortalita' che di disabilita' a lungo termine. Il luogo per eccellenza per la cura dei pazienti con ictus e' la Stroke Unit, un'unita' inserita in un network regionale, finalizzato all'ottimizzazione dell'efficienza e dell'appropriatezza della cura dei pazienti con ictus. La Regione Lazio, nel dicembre scorso, ha emanato un decreto che riorganizza la rete assistenziale per l'ictus, tramite l'individuazione di quattro macro aree dotate di Stroke Unit di vario livello fra loro interattive.

L'obiettivo del convegno - evidenzia la nota - e' quello di portare alla luce le criticita' della rete ictus, verificarne il grado di implementazione e rappresentare al meglio problemi e possibili soluzioni per giungere quanto prima alla completa attuazione e compimento di quanto previsto dalle nuove normative regionali. Alla Conferenza sono stati invitati esponenti delle Istituzioni e dell'Associazione dei pazienti con ictus (Alice), e interverranno come relatori il direttore dell'Agenzia di sanita' pubblica, i responsabili delle Stroke Unit della rete e autorevoli professionalita' che si dedicano alla cura dei pazienti con malattie cerebrovascolari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog