Cerca

Bin Laden: Casa Bianca, era pronto piano per interrogatorio

Esteri

Washington, 4 mag. (Adnkronos) - Era stato prepratao un piano per procedere all'interrogatorio di Osama Bin Laden nel caso fosse stato catturato vivo. E' quanto ha dichiarato oggi Tommy Vietor, portavoce del National Security Council della Casa Bianca, nel nuovo tentativo da parte dell'amministrazione di negare che l'ordine dato ai commando dei Seal entrati in azione ad Abbottabad fosse di uccidere senza prendere prigionieri. "Come prima mossa sarebbe stato trasferito su un'unita' navale per una detenzione temporanea" ha spiegato Vietor.

"L'High Value Detainee Interrogation Group era pronto ad entrare in azione per l'interrogatorio - ha poi aggiunto riferendosi ad un team interforze specializzato in interrogatori di sospetti terroristi di alto livello - ed immediatamente dopo i leader della sicurezza nazionale si sarebbero riuniti per discutere la sua posizione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog