Cerca

Napoli: presidio amici di Emiliana al Tribunale, 'non uccidetela ancora' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La manifestazione e' stata organizzata dall'associazione "Campania in movimento", spiega il presidente Chiara Giordano. "Abbiamo protestato oggi perche' questa tragedia ha dei colpevoli evidenti e sicuramente poteva essere evitata. L'assassino aveva gia' tentato di ucciderla un anno prima, fu condannato in primo grado a 8 anni per tentato omicidio ma ottenne gli arresti domiciliari dopo soli 8 mesi cosa questa che non accade in nessun Paese civile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog