Cerca

Bin Laden: Obama, certi della sua morte, foto non fanno alcuna differenza

Esteri

Washington, 4 mag. (Adnkronos) - Gli Stati Uniti sono ''certi che Osama bin Laden sia morto'' per questo, la diffusione delle immagini del suo corpo privo di vita ''non fa quindi alcuna differenza''. Il presidente americano, Barack Obama, ha spiegato di aver preso la decisione di non diffondere le fotografie di Osama bin Laden morto per non creare problemi alla sicurezza nazionale. La circolazione delle immagini avrebbe potuto essere considerata da alcuni come ''un incitamento alla violenza'', ha detto Obama nell'intervista con la CBS, il cui trascritto e' stato letto dal portavoce della Casa Bianca, Jay Carney in un briefing alla Casa Bianca. ''Ne abbiamo discusso all'interno dell'Amministrazione, eravamo assolutamente certi, senza alcun dubbio di aver ucciso bin Laden, a quel punto era importante assicurarsi che immagini molto crude non circolassero e costituissero un incitamento alla violenza'', ha detto il presidente. ''Il fatto che lui abbia meritato la giustizia che ha avuto, non significa che noi abbiamo bisogno di diffondere le immagini'', ha aggiunto ribadendo che ''non c'e' alcun dubbio che osama bin laden sia morto. Non pensiamo che le fotografie facciano alcuna differenza. Ci saranno persone che continueranno a negarlo, ma non ci saranno piu' azioni di bin Laden'', ha concluso Obama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog