Cerca

Firenze: Morganti e Stucchi, attacco in vero stile squadrista a dipendenti leghisti Regione

Cronaca

Firenze, 4 mag. - (Adnkronos) - ''Tre collaboratori della Lega Nord Toscana in Regione sono stati aggrediti durante la manifestazione degli anarchici davanti alla Prefettura di Firenze. I dipendenti del Carroccio erano appena usciti dal posto di lavoro quando sono stati presi letteralmente d'assalto da diversi facinorosi e sono stati colpiti ripetutamente con calci, pugni e con i caschi delle moto. Un vergognoso attacco in vero stile squadrista''. E' cosi' che lo definiscono l'eurodeputato della Lega Nord Toscana, onorevole Claudio Morganti, e il parlamentare del Carroccio, onorevole Giacomo Stucchi.

''I tre dipendenti della Lega Nord - spiegano Morganti e Stucchi - sono stati selvaggiamente picchiati, mentre uscivano come di consueto dal luogo di lavoro. Un attacco squadrista non nuovo in Toscana. A quanto pare questi facinorosi erano in preda al nervoso in seguito al blitz di questa mattina".

"E' scandalo - chiosano i due esponenti del Carroccio - che, dopo l'operazione della Polizia nei confronti di esponenti dell'area anarchica, la manifestazione sia stata controllata solo da tre vigili, senza la presenza di poliziotti. Questa e' la dimostrazione che la mamma dei cretini e' sempre incinta. Inoltre - terminano Stucchi e Morganti - l'episodio avvelena ancora di piu' il clima politico, che certamente non ci fermare nel nostro modo di fare politica: fare l'interesse dei cittadini''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog