Cerca

Camorra: polizia Caserta sequestra beni per 13 mln a clan Schiavone

Cronaca

Caserta, 5 mag. - (Adnkronos) - Beni per 13 milioni sono stati sequestrati dagli agenti della Sezione Accertamenti Patrimoniali della Divisione Anticrimine della Questura di Caserta. Il decreto e' stato emesso dal tribunale-sezione misure di prevenzione di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di Sebastiano Ferraro, 46 anni, ritenuto un appartenente al clan dei Casalesi-gruppo Francesco Schiavone detto Sandokan.

A Ferraro la polizia casertana ha sequestrato un'azienda agricola, quote societarie dell'impresa edile 'Edil sistem united', la societa' edile 'Edil Futura', quote dell'azienda 'Immobiliare sbbp', specializzata nella compravendita di beni mobili e immobili, due appartamenti a Casal di Principe, tre locali, un terreno agricolo, due appartamenti in costruzione e diverse auto di grossa cilindrata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog