Cerca

Infortuni: sindacati impegnati per diffondere cultura sicurezza

Altro

Roma, 4 mag. - (Adnkronos/Labitalia) - "Come sindacati nazionali dell'edilizia e dei materiali da costruzione, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, riteniamo che tra i nostri compiti fondamentali ci siano l'impegno per diffondere una cultura della sicurezza e per affermare e difendere i diritti dei lavoratori, a partire dal diritto alla salute. La nostra convinzione e' che la drammatica catena di infortuni e incidenti mortali si possa spezzare attraverso regole, controlli e formazione". E' quanto si legge in una nota congiunta sindacale. "Occorre fare -si legge ancora- di piu' per diffondere la conoscenza e la consapevolezza del rischio, ma al tempo stesso occorre rafforzare le regole e i controlli per impedire alle imprese di competere nel mercato attraverso l'abbattimento dei costi del lavoro, cioe' salario diritti e sicurezza, che ha come conseguenza inevitabile la riduzione della qualita' e delle condizioni del lavoro, con l'assunzione delle singole responsabilita' da parte di tutti i soggetti interessati". "Oltre all'impegno tradizionale sul territorio grazie anche all'utilizzo degli enti bilaterali -spiegano i sindacati- il sindacato e' impegnato in un'opera di sensibilizzazione dei giovani lavoratori: grazie alla nostra azione, per esempio, dal gennaio del 2009 e' partito il progetto 16 ore, il percorso formativo prima dell'ingresso in cantiere per i neo assunti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog