Cerca

Bin Laden: stampa saudita, tradito da fazione Zawahiri

Esteri

Riad, 5 mag. - (Adnkronos/Aki) - Il terrorista saudita Osama Bin Laden sarebbe stato tradito dagli egiziani di al-Qaeda e dalla fazione di Ayman al-Zawahiri. Secondo quanto riporta il giornale saudita 'al-Watan', il postino che ha portato gli americani al covo di Abbattabad, in Pakistan, sarebbe stato addestrato dal medico egiziano. Secondo "una fonte della zona molto vicina alle questioni che riguardano ill terrorismo", il corriere usato in quel periodo da Bin Laden sarebbe un pachistano - e non un kuwaitiano come detto nei giorni scorsi - la cui identita' sarebbe stata rivelata agli Usa da alcuni detenuti di Guantanamo.

Secondo la fonte, sarebbe stato proprio lui a guidare gli americani fino al covo di Bin Laden, facendo finta di non sapere di essere seguito. "Gli egiziani di al-Qaeda dirigono di fatto l'organizzazione dal 2002 - si legge - e sono loro che hanno cercato dopo la malattia di Bin Laden nel 2004 di prendere il controllo del gruppo".

Sempre la stessa fonte sostiene infine che sarebbe stata la fazione egiziana a convincere Bin Laden a lasciare le zone tribali pachistane del nord-ovest, roccaforte dei suoi alleati talebani, e a rifugiarsi a Abbottabad. Gli egiziani avrebbero organizzato questo piano per eliminare Bin Laden gia' lo scorso autunno, dopo il rientro dall'Iran del terroriosta egiziano Saif al-Adl, catturato dalle autorita' di Teheran dopo il 2002 e rilasciato diversi mesi fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog