Cerca

Firenze: operazione anticriminalita' della polizia, 16 arresti e 9 obblighi dimora (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Le indagini hanno consentito di evidenziare l'esistenza di due gruppi di cittadini albanesi implicati in questi traffici illeciti, oltre a una decina di complici italiani. Il ruolo di questi ultimi consisteva soprattutto nell'accompagnamento delle prostitute, nel controllo delle loro attivita', nell'avvisarle in caso di presenza delle forze dell'ordine, nel procurare i profilattici e altre condotte analoghe. Non a caso tra questi, figurano due soggetti che esercitano la professione di conducenti di taxi e un titolare di agenzia immobiliare.

In particolare, l'agente immobiliare forniva numerosi appartamenti ai gruppi criminali individuati, coprendo la propria attivita' illecita attraverso falsi contratti di locazione intestati a cittadini italiani in possesso di documenti appartenenti a persone che ne avevano denunciato lo smarrimento oppure utilizzando documenti appartenenti ad ignare persone. L'uomo, inoltre effettuava false dichiarazioni alle autorita', relative alla legge antiterrorismo.

Le attivita' illecite dell'organizzazione criminale abbracciavano anche la produzione e lo spaccio di stupefacenti: lo scorso anno una serie di controlli effettuati proprio in quegli appartamenti gestiti dal titolare dell'agenzia immobiliare finito nel mirino degli inquirenti, portarono all'arresto di 9 persone tra cui quello di un 24enne albanese sorpreso con circa 34 chili di eroina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog