Cerca

Roma: acquistavano materiale edile con assegni rubati, due arresti per truffa

Cronaca

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - Acquistavano materiale edile, pagandolo con assegni rubati o smarriti. Per questo a Roma due uomini sono stati arrestati e una donna e' stata denunciata per truffa aggravata e ricettazione. I carabinieri della stazione di Ostia Antica, dopo alcuni giorni di indagine, hanno scoperto la banda composta da due uomini di 63 e 37 anni, entrambi romani e gia' conosciuti alle forze dell'ordine e una donna di 25 anni, originaria di Pomezia. Il 37enne era agli arresti domiciliari e, dunque, dovra' rispondere anche dell'accusa di evasione.

I tre, ieri mattina, avevano messo a segno l'ennesimo colpo ai danni di una ditta edile, acquistando vario materiale e pagandolo con un assegno denunciato smarrito. I carabinieri li hanno fermati in via Nomentana, i due uomini sono stati trasportati al del carcere di Regina Coeli. La donna, incensurata, e' stata invece denunciata in stato di liberta'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog