Cerca

Mafia: villa confiscata diventera' centro per disabili psichici nel catanese

Cronaca

Catania, 5 mag. (Adnkronos) - In una villa confiscata alla mafia a Viagrande, nel catanese, sorgera' un centro per il ricovero e l'assistenza di disabili psichici. L'immobile, confiscato nel 1987 ad Antonio Ferrera, presunto affiliato al clan locali, si trova in via Torrente Fondachello, in localita' Monterosso.

Il progetto, presentato dal Consorzio etneo per la legalita' e lo sviluppo e' stato approvato nell'ambito del 'Pon Sicurezza per lo Sviluppo - Obiettivo Convergenza 2007- 2013' con un finanziamento di 626.199 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog