Cerca

Festival: da Olmi a Goran Bregovic, il programma del 'Vittoriale'

Spettacolo

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - Dal Maestro Ermanno Olmi che ritirera' il Premio 'Il Vittoriale' a Markus Stockhausen, dai Manhattan Transfer a Wynton Marsalis, da Vinicio Capossela a Goran Bregovic: unisce grandi nomi internazionali a star italiane, tradizione e innovazione, raffinatezza e qualita', il cartellone del 'Nuovo festival del Vittoriale - Tener-a-mente', che si terra' dal 3 luglio al 13 agosto a Gardone Riviera (Brescia), diretto per la prima volta da Re:think - art in collaborazione con la Fondazione 'Il Vittoriale degli Italiani' e con il contributo del Comune di Gardone Riviera e il patrocinio della Regione Lombardia.

Restyling totale per la kermesse, a cominciare dalla gestione e dal nome, quest'ultimo destinato sicuramente a diventare, nella sua forma piu' breve, 'Vittoriale Tener-a-mente', lo slogan di questa stagione. Un delicato richiamo a d'Annunzio che cosi' gioca con le parole in una bellissima missiva destinata a una delle sue amate.

Tante le novita' del Festival annunciate oggi, tra cui l'istituzione della Prima edizione del Premio 'Il Vittoriale', ideato da Giordano Bruno Guerri, Presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, per omaggiare un personaggio della cultura o dello spettacolo. Quest'anno sara' il maestro del cinema italiano Ermanno Olmi, lunedi' 11 luglio alle 20.45, a ritirare il riconoscimento: un'opera dello sculture Mimmo Paladino che per l'occasione ha creato una miniatura in alluminio del famoso Cavallo blu installato a fianco dell'Anfiteatro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog