Cerca

Sindacati: Prodi, divisione e' autodistruzione e suicidio collettivo

Economia

Bologna, 5 mag. - (Adnkronos) - "Il sindacato diviso e' l'autodistruzione del sindacato, al di la' di chi ha torto o ragione, e' un suicidio collettivo. E' la morte del sindacato". A sostenerlo e' l'ex premier Romano Prodi, intervenuto oggi a Bologna all'incontro 'La giusta economia' promosso da Coop Adriatica a Palazzo Re Enzo.

Prodi fa cenno poi anche all'utilizzo della cassa integrazione che, a suo avviso, dovrebbe essere "uno strumento dinamico per promuovere la mobilita' interna all'azienda, per creare sviluppo, non per ridurre i costi". Cosi' come secondo Prodi "con la precarieta' del lavoro non si aumenta la produttivita'".

Per Prodi, insomma, bisogna puntare soprattutto sulla qualita' delle produzioni, perche' spiega "tra meno di dieci anni competeremo sul piano dei qualita' e non piu' dei costi, anche con la Cina".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog