Cerca

Milano: Zanda, Lassini non si ritira e Moratti fa finta di non sentire

Politica

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - "L'avvicinarsi delle elezioni fa emergere con sempre maggiore chiarezza la tempra politica del sindaco di Milano Letizia Moratti". Lo afferma il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che spiega: "Scandalizzata per i manifesti che equiparavano i magistrati alle Brigate Rosse, due settimane fa tuonava 'se Lassini si candida io non corro piu' per sindaco. O lui o me'. Oggi - continua Zanda - leggiamo che non solo Lassini si candida a consigliere comunale, ma anche che se eletto intende restare al suo posto''.

''Naturalmente, la Moratti fa finta di non sentire anzi, come e' assolutamente libera di fare, abbraccia 'con piacere' la moglie di Lassini. Per fortuna dei milanesi, tra poche settimane Letizia Moratti non sara' piu' sindaco di Milano", conclude Zanda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog