Cerca

Sanita': assessore Sicilia, pronti a bloccare riparto Fondo senza ok a uso Fas

Economia

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - La Regione Siciliana non dara' l'intesa al riparto delle risorse per la mobilita' sanitaria interregionale, bloccando cosi' il riparto del Fondo sanitario nazionale 2011, se non sara' autorizzata dal governo a usare una quota dei fondi per le aree sottoutilizzate (Fas) a copertura del debito sanitario della Regione. Lo ha detto l'assessore alla Sanita' della Regione Siciliana Massimo Russo, che ha partecipato alla Conferenza delle Regioni.

Come ha spiegato Russo, la quota in questione dei Fas ammonta a "685 milioni di euro per pagare quattro rate di un mutuo con cui stiamo pagando un debito di 2,6 miliardi di euro - ha sottolineato Russo - Pensavamo che stamattina al Cipe sarebbe stata messa all'ordine del giorno l'autorizzazione all'utilizzo del Fas ma cosi' non e' stato".

L'assessore ha ribadito che la Regione Siciliana "ha sollecitato piu' volte al governo l'uso dei fondi Fas". La Regione Siciliana "non dara' l'intesa sul riparto delle risorse per la mobilita' sanitaria interregionale - ha proseguito - se non arrivera' il via libera all'uso del Fas a copertura del debito sanitario". "Portermo la questione in Conferenza Stato-Regioni", ha aggiunto Russo spiegando la Sicilia aspettera' una settimana perche' venga emanato un provvedimento in questa direzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog