Cerca

Mafia: Filippo Graviano, sono estraneo alle stragi come ha confermato Spatuzza

Cronaca

Firenze, 5 mag. - (Adnkronos) - "Io sono estraneo alle stragi per cui sono stato condannato. Rispetto le sentenze e rispetto i magistrati che le hanno emesse ma io sul punto sono estraneo". Lo ha detto il boss Filippo Graviano, collegato in videoconferenza dal carcere di Parma con l'aula bunker di Firenze per la sua testimonianza nell'ambito del processo che vede imputato Francesco Tagliavia per le stragi mafiose del 1993 a Firenze, Roma e Milano.

"In un confronto che ho avuto in carcere con Spatuzza io gli ho fatto una domanda -ha raccontato Filippo Graviano ai giudici- e gli ho detto: Gaspare io ti ho mai ordinato stragi o omicidi? Lui mi ha detto no, assolutamente no. Ma non serviva la conferma di Spatuzza e altri collaboratori di giustizia hanno escluso la mia partecipazione alle stragi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog