Cerca

Firenze: Benedetti (Pdl), aggressione squadrista a dipendenti Lega

Cronaca

Firenze, 5 mag. - (Adnkronos) - ''Guai a chi ha fornito e fornisce coperture politiche, ideologiche e persino istituzionali a gruppi di violenti scalmanati come quelli che nel tardo pomeriggio di ieri, fuori dal Consiglio regionale, hanno aggredito con modalita' squadriste alcuni dipendenti del gruppo della Lega Nord, rei unicamente di trovarsi a uscire dal loro posto di lavoro''. Lo afferma, in una nota, il Roberto Benedetti (Pdl), vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana.

''E' evidente che atti del genere, fuori da ogni logica democratica e da ogni legge, si sono potuti verificare - sottolinea Benedetti - anche per la responsabilita' di quanti hanno a vario titolo lasciato correre e giustificato modi e moti di questi gruppi le cui intenzioni di violenza premeditata sono dimostrate dal ritrovamento, nella loro sede dello 'Spazio liberato 400 colpi' in via del Parione, di oggetti atti a offendere tra spranghe, aste e caschi per nascondere il volto''.

''Auspico che per lo meno oggi tutte le forze politiche facciano sentire la loro voce per prendere le distanze da questi individui, lasciandoli finalmente e una volta per tutte nell'isolamento'', conclude Benedetti (Pdl).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog