Cerca

Roma: tampona auto dei carabinieri poi scappa, arrestato poche ore dopo

Cronaca

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - E' stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Tor Vergata, nel corso di un normale servizio di controllo, un romano di 68 anni, con l'accusa di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale ed omissione di soccorso. L'uomo gia' noto alle forze dell'ordinementre, si trovava a bordo della propria autovettura, per cause ancora da accertare.

Durante una manovra ha urtato l'auto "civetta" dei militari che stavano svolgendo un servizio in abiti borghesi. Quando quest'ultimi sono scesi e si sono qualificati come carabinieri l'uomo oltre a rifiutare di fornire le proprie generalita' si e' rimesso alla guida del mezzo investendoli. Le immediate ricerche in zona da parte dei militari hanno permesso di rintracciarlo e ad arrestarlo qualche ora piu' tardi. Successivamente i militari hanno scoperto che l'uomo aveva la patente di guida scaduta ed il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativa, motivo per il quale l'auto e' stata sequestrata.

I militari non hanno riportati ferite gravi. L'uomo e' stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog