Cerca

Cagliari: a Sinnai tre donne sfidano un uomo/Diario elettorale

Politica

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - La politica e' donna. Almeno a Sinnai, centro di 16mila abitanti in provincia di Cagliari, dove su quattro pretendenti alla poltrona di sindaco le donne sono tre: un'insegnante precaria, Barbarara Pusceddu, 40 anni; una farmacista, Stefania Pinna Spada, anche lei quarantenne, e Alessandra Moriconi, 33 anni, agente assicurativa. Stretto fra queste tre avversarie c'e' Paolo Zedda, 47 anni, odontoiatra e 'poeta improvvisato', come egli stesso si definisce.

Moriconi guida una lista civica che porta il suo nome e che ha come slogan 'il coraggio di noi giovani'. Niente divisioni tra destra e sinistra, dice, "perche' qui non hanno senso". Il suo Movimento si oppone ai "brontosauri" della politica. La quarantenne farmacista, invece, e' sostenuta dal Pdl, mentre l'insegnante precaria, attuale vice sindaco e assessore a Servizi sociali, Cultura e Pubblica istruzione, guida una coalizione formata da Pd, Fli, Udc, Riformatori e Psd'Az.

L'unico candidato uomo e' sostenuto da Sel, Partecipazione democratica, Rossomori, Idv e Federazione della sinistra. Il suo slogan e' 'un passo avanti'. E c'e' da scommettere che, di fronte alle avversarie, non ne fara' nessuno indietro. Nemmeno per cavalleria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog