Cerca

Banche: per Banca di Cambiano ottimi i risultati del bilancio 2010 (4)

Finanza

(Adnkronos) - Nella esposizione della Relazione degli Amministratori sull'esercizio 2010 che sara' fatta all'Assemblea dei Soci sabato 7 maggio il Presidente Paolo Regini ed il Direttore Generale Francesco Bosio forniranno ampi riferimenti sulla gestione compiuta sottolineandone il deciso orientamento a consolidare il ruolo della Banca come principale referente bancario del territorio per le realta' socioeconomiche delle zone in cui opera.

Essere banca del territorio, come oggi molte banche si qualificano, anche se facenti parte di mega gruppi bancari, e' sostanzialmente diverso da essere banca nel territorio che presuppone radici comuni e condivisione di cultura, storia, ed aspettative, tutti aspetti che non si surrogano con promozioni di marketing. Verranno cosi' sottolineate le peculiarita' che caratterizzano l'essere autenticamente ''banca locale'' della Cambiano: prima fra tutte quella di operare reinvestendo le risorse finanziarie raccolte nelle zone di operativita' a sostegno delle iniziative imprenditoriali locali di privati e famiglie, realizzando cosi' un circuito virtuoso che si autoalimenta destinando la ricchezza prodotta dal sistema locale a sostegno e sviluppo dello stesso con vantaggio delle intere comunita'; la banca locale vera non drena la ricchezza prodotta dal territorio per speculazioni in finanza o per investimenti fuori dalla zona che ha prodotto le risorse, che quindi non si depaupera e vede, anzi, rafforzate le possibilita' di nuova crescita.

Altro elemento fondamentale di distinzione e' dato dalla coesistenza dei centri decisionali sullo stesso territorio in cui opera la Banca. Cio' determina un reale orientamento al mercato rafforzato dalla condivisione di comuni identita' territoriali e sociali che esaltano il nostro modo di ''essere e fare'' Banca. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog