Cerca

Firenze: Prefettura, per ''Notte Blu'' misure per alcolici e bevande

Cronaca

Firenze, 5 mag. - (Adnkronos) - Divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e di alcolici di qualunque gradazione dalle ore 21 del 7 maggio alle ore 7 dell'8 maggio. Il divieto si applica in tutto il centro storico, delimitato dai viali di circonvallazione a destra e sinistra dell'Arno, e interessa gli esercizi commerciali fissi e ambulanti, nonche' i distributori automatici, che si trovano all'interno di questa area e sugli stessi viali. Lo ha stabilito il prefetto di Firenze, Paolo Padoin, in occasione della ''Notte Blu'', nella quale e' prevista una grande affluenza di persone, allo scopo di garantire il sereno svolgimento dell'evento.

Una misura per prevenire ''una potenziale situazione di rischio - recita l'ordinanza - per le possibili conseguenze pregiudizievoli per l'ordine pubblico connesse all'abuso di bevande alcoliche, per la prevedibile dispersione di un numero elevato di bottiglie di vetro e per l'uso delle stesse come corpi contundenti o armi improprie per offendere e arrecare danno''. Vietata anche la detenzione di confezioni di bevande alcoliche in quantita' tale che ''risultino - prosegue il provvedimento - non esclusivamente destinabili al normale uso personale''. In passate analoghe occasioni, infatti, sono stati segnalati ''allestimenti provvisori e clandestini di punti di distribuzione di alcolici'' nei luoghi di ritrovo all'aperto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog