Cerca

Immigrati: sindaco scrive a Maroni, a Mineo mai iniziato modello alta qualita'

Cronaca

Catania, 5 mag. - (Adnkronos) - Il sindaco di Mineo, nel catanese, Giuseppe Castania, ha scritto una lettera al ministro dell'Interno Roberto Maroni, ricordando che il "villaggio della solidarieta' di Mineo e' un centro accoglienza richiedenti asilo (Cara), ma anche funzioni di centro di accoglienza (Cda).

Il primo cittadino scrive anche dell'esistenza di "un decreto del ministro dell'Interno dello scorso 30 marzo. Non e' certamente una pura e semplice questione di forma -aggiunge- ne' tanto meno possono esistere immigrati di serie 'A' e altri di serie 'B': e' disatteso uno dei principi essenziali presenti nel 'patto' sottoscritto dalle parti".

Il sindaco di Mineo sottolinea le "difficolta' alle quali devono fare fronte operatori sociali, croce rossa e le forze dell'ordine che sono in quantita' assolutamente insufficienti per garantire a tutti servizi e protezione" rilevando che "cominciano a verificarsi alcuni episodi di tensione o addirittura di violenza tra gli immigrati, sia all'interno del villaggio che nei centri abitati. In buona sostanza -si legge nella missiva- quel modello sperimentale di alta qualita' auspicato dal governo non e' mai iniziato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog