Cerca

Bologna: Prodi, in bici concentrazione giusta per decisioni importanti (2)

Politica

(Adnkronos) - "Ma la bici per me ha rappresentato soprattutto un mezzo di trasporto cittadino. Fino a quando la mia professione e poi l'impegno in politica me lo hanno consentito", continua Prodi che osserva "d'altronde non sarebbe stato facile per la mia scorta seguirmi per gli stretti vicoli del centro".

Per l'ex presidente della Commissione Europea, la bicicletta e' "un tipico mezzo di locomozione urbano" che fa bene alla citta', alla salute dei cittadini e "favorisce la socializzazione". Tuttavia, fa notare, "le piste ciclabili rare e scarsamente segnalate, con la totale mancanza di sicurezza". Dando dunque "il benvenuto" all'impegno della Consulta, Prodi sottolinea che "negli ultimi anni Bologna ha dimostrato un po' piu' di attenzione ai ciclisti, ma questo non basta per raggiungere i necessari livelli. Bologna puo' raggiungere livelli nord europei. Si puo' seguire il modello di Parigi o altri esempi, ma abbiamo soprattutto bisogno di piste ciclabili sicure. Magari poche ma ben fatte".

Tra le proposte piu' significative che la Consulta ha rivolto ai candidati sindaci di Bologna c'e' anche quella di convertire il tracciato del Civis in un percorso interamente ciclabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog