Cerca

Rai: domani a 'Crash' la Sardegna del petrolchimico e quella del G8

Spettacolo

Roma, 5 mag. (Adnkronos) - Domani notte, all'una, su Rai Tre, 'Crash' mostrera' un'altra Sardegna. Quella di Porto Torres, dove nel 1962, proprio mentre nasceva il consorzio Costa Smeralda, veniva dato ampio sviluppo al settore petrolchimico. La crescita industriale della zona porto' occupazione e crescita economica all'isola, ma anche tanti danni ambientali, l'ultimo dei quali nel gennaio di quest'anno, presso gli stabilimenti della Eon.

L'altra Sardegna e' quella degli ''sprechi di denaro pubblico per la realizzazione di strutture che avrebbero dovuto ospitare il G8 nel 2009, alla Maddalena; strutture rimaste inutilizzate, nella zona dove si sta ancora aspettando il promesso rilancio turistico ed occupazionale''. L'altra Sardegna e' anche Quirra e il poligono militare, dove per molto tempo ''sono state adoperate munizioni all'uranio e dove le morti di animali e pastori sono ritenute sospette, tanto da spingere la Procura ad aprire un'inchiesta''.

Infine, 'Crash' mostrera' ai telespettatori che, nell'altra Sardegna, esistono ancora luoghi incontaminati, come Su Pallosu, ''dove i veri Vip che scendono in spiaggia per crogiolarsi al sole, sono i 34 gatti della colonia felina che qualcuno vuole mettere sotto la protezione dell'Unesco''. 'Crash - Contatto, Impatto, Convivenza' e' un programma di Rai Educational, condotto da Valeria Coiante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog