Cerca

Mafia: Giuseppe e Filippo Graviano, i boss sanguinari con i figli nati in provetta/Adnkronos (4)

Cronaca

(Adnkronos) - Piu' di recente, nel gennaio scorso, sempre al processo Di Matteo, Giuseppe Graviano, che chiese e ottenne poi un confronto diretto con Spatuzza, attacco' il pentito dicendo: ''Lo conosco da bambino - aveva detto - suo papa' era venditore di pesce, mi spiace che il collaborante Spatuzza non si ricorda . Di solito mio padre, che lavorava in campagna, regalava dei prodotti come sacchi di patate o altro. Come con Grigoli, vorrei fargli ricordare che ci sono delle situazioni diverse".

Ma la figura di Graviano, in particolare di Giuseppe, che emerge dalle dichiarazioni di Spatuzza, e' un'altra: ''Mi ha fatto uccidere ancora prima che nascesse, lo chiamero' Tobia. Un signore di Cosa nostra aveva messo incinta una ragazza e Graviano mi disse di sequestrare la ragazza e di provocarle un aborto forzato''. Un episodio venuto fuori durante il recente confronto diretto tra i due. Graviano, in quell'occasione,replico' seccamente ''di non essere a conoscenza'' di fatti cui parlava Spatuzza. E, parlando di un argomento simile a quello della ragazza che sarebbe stata costretta ad abortire, ha affermato: "Spatuzza mi ha obbligato a fare sposare una coppia. Ma io non sono don Rodrigo e non l'ho voluto fare. Se due si amano si sposano, io non posso dire di farlo per forza".

E di fronte alle accuse del suo ex "soldato" disse: "Non ho mai fatto male a nessuno ne' fisicamente, ne' moralmente". Graviano ha ancora sostenuto: "Io collaboro dal primo giorno per fare emergere la verita'". E poi, rivolto a Spatuzza: "Si vede che sta bluffando. Mi odia per questioni economiche. Dice che si vuole salvare l'anima? Se la salvi". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog