Cerca

Mafia: Montante, non spara piu' ma distrugge economia Paese

Cronaca

Palermo, 5 mag. - (Adnkronos) - ''La mafia distrugge la ricchezza del Paese, si infiltra nel tessuto imprenditoriale e crea concorrenza sleale. La mafia non spara piu', ma ha obiettivi chiari: occupa i gangli dell'economia e della societa', utilizzando i soldi del riciclaggio o quelli provenienti da azioni illegali come le frodi fiscali''. A dirlo e' stato presidente della Camera di Commercio di Caltanissetta, Antonello Montante, nel corso del convegno 'Criminalita', corruzione, evasione fiscale. Effetti distorsivi sul mercato e possibili rimedi', svoltosi nella citta' nissena.

Dopo aver ricordato il nuovo corso storico di contrasto a Cosa nostra e all'illegalita' partito proprio da Caltanissetta, Montante ha sottolineato come "bisogna partire dai bambini per fare lezioni di legalita' fin dalle primarie. Il fenomeno e' prima di tutto culturale. Quando ero bambino ci insegnavano che i modelli culturali che contavano erano quelli dei notabili del paese a spasso con il mafioso di turno. Noi abbiamo stravolto tale cultura - ha concluso Montante -, proponendone una nuova per il rilancio della nostra economia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog