Cerca

Roma: intasca soldi e lascia salme in deposito cimitero, titolare agenzia funebre a giudizio (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il secondo episodio riguarda la cremazione di un altro defunto. Per le spese i congiunti avevano versato 6 mila euro. Sempre Valdarnini convoco' al cimitero i congiunti mostrando loro un'urna contenente ceneri che poi secondo accertamenti del Ris non erano di persone ma bensi' di altro genere. Da allora Valdarnini ha fatto perdere le sue tracce. Nel giudizio sara' assistito dagli avvocati Gianluca Arrighi ed Emanuela Santarelli. Il processo si fara' l'8 novembre prossimo davanti ai giudici del Tribunale di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog