Cerca

Terrorismo: pene ridotte in appello per cellula jihad scoperta a Bologna

Cronaca

Bologna, 5 mag. (Adnkronos) - La Corte di Assise di Appello di Bologna ha ridotto le pene nel processo di secondo grado ai sei componenti della presunta cellula jihadista composta prevalentemente da tunisini scoperta nell'agosto 2007 dalla Digos di Bologna tra l'Imolese e il Ravennate. Gli imputati dovevano rispondere di associazione terroristica internazionale e truffa.

I giudici hanno riconosciuto le attenuanti generiche di fatto accogliendo le richieste in subordine all'assoluzione fatte dagli avvocati difensori nelle loro arringhe. Alle attenuanti non si era opposto il procuratore generale Luigi Persico. Per uno di loro e' prevista la scarcerazione per motivi di salute. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog