Cerca

Campania: cdm impugna legge finanziaria, percorso con Regione per modifiche

Economia

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - Il consiglio dei ministri, su proposta del ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto, ha impugnato la legge finanziaria 2011 della Campania. Come fa sapere lo stesso ministero, tuttavia, d'intesa con la Regione Campania e' stato individuato un percorso che portera' alla modifica delle parti impugnate e, all'esito, alla conseguente rinuncia dell'impugnativa.

La legge regionale della Campania n.4/2011 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2011 e pluriennale 2011-2013" e' stata censurata nelle parti in cui "prevede disposizioni senza adeguata copertura finanziaria". Inoltre e' stata impugnata nel passaggio in cui, riferisce il dicastero, "subordina il rilascio e/o l'operativita' delle autorizzazioni all'esercizio degli impianti per la produzione di energia termoelettrica che operano in ambito regionale alla dotazione di un sistema di monitoraggio dello stato della qualita' dell'aria, senza escludere da tale disciplina le autorizzazioni integrate ambientali (Aia) per impianti di competenza statale".

"Cosi' disponendo - secondo il dipartimento per i Rapporti con le Regioni - il legislatore regionale si pone in contrasto con le norme nazionali e comunitarie in materia di tutela dell'ambiente". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog