Cerca

Sviluppo: Fipe Confcommercio Toscana, recepito il nostro messaggio

Economia

Firenze, 5 mag. - (Adnkronos) - ''Attendiamo di leggere il decreto ma dalle prime notizie sembra che sia stato recepito il forte messaggio partito dalla Toscana per il bene di 30.000 imprese italiane''. Graziano Giannessi, presidente regionale del Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe Confcommercio Toscana (sindacato promotore da due anni fa della linea approvata oggi dal Governo), e' soddisfatto perche' sembra che finalmente ci sia ''un impegno verso un settore strategico per la crescita del paese come quello del turismo - in generale - ma in particolare verso quello del turismo balneare''.

''L'impegno a tutelare e salvaguardare un sistema unico a livello europeo di imprese operanti nel turismo va nell'interesse di tante piccole aziende a conduzione familiare, stabilimenti balneari e indotto, che con il loro lavoro valorizzano da sempre le nostre coste, il nostro patrimonio ambientale e le nostre tradizioni'', aggiunge Giannessi.

''Nel decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei Ministri arriva il diritto di superficie della durata di 90 anni sulle coste e i litorali. Tutto cio' che e' terreno su cui ci sono insediamenti turistici, strutture ricettive, chioschi, operatori balneari sara' oggetto di diritto di superficie che durera' 90 anni e questo da' una prospettiva di tempo logica per fare davvero gli investimenti'', sottolinea Fipe Confcommercio Toscana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog