Cerca

Campania: cdm impugna legge finanziaria, percorso con Regione per modifiche (3)

Economia

(Adnkronos) - La legge e' stata impugnata anche nella parte in cui " nel fissare il termine di 60 giorni come tempo massimo entro il quale l'Autorita' preposta deve esprimere il parere relativo al rilascio dell'autorizzazione allo scarico" opera in tal modo "una arbitraria riduzione rispetto a quanto disposto dalla normativa statale di riferimento" che fissa "il termine perentorio di 90 giorni", violando dunque la Costituzione in base alla quale lo Stato ha competenza legislativa esclusiva in materia di tutela dell'ambiente.

Infine, e' stata impugnata la legge n.5/2011 ''Bilancio di previsione della Regione Campania per l'anno 2011 e bilancio di previsione per il triennio 2011-2013'' nella parte in cui il legislatore regionale, "non prevedendo adeguata copertura finanziaria alle norme contenute nella legge di bilancio" viola l'articolo 81 comma 4 della Costituzione in base a cui "ogni altra legge che importi nuove e maggiori spese deve indicare i mezzi per farne fronte".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog